Computer Vision: installato il sistema di monitoraggio stereo

Computer Vision: installato il sistema di monitoraggio stereo

In questi giorni, i partner di progetto stanno lavorando all’installazione del sistema prototipo presso la frana sita in località Fantoni a Recoaro Terme (VI), area interessata dal progetto di monitoraggio. L’area è rappresentata dalla zona compresa tra il coronamento della frana a monte del tratto di strada SP 100 che da Fongara porta a Recoaro Mille in corrispondenza di località Fantoni, tratto già interessato da precedenti interventi di consolidamento del versante, fino ad alcune decine di metri a valle della strada, con l’obiettivo di calibrare gli algoritmi di Computer Vision monitorando gli spostamenti reali registrati con tecniche diversificate e rilievi eseguiti a cadenza periodica o continua.

A seguito di una pulizia della vegetazione, sono stati predisposti dei supporti in elevazione, con n. 3 supporti in elevazione sui muri di un edificio in stato di abbandono nella zona non in movimento ai limiti laterali della frana, e n. 1 supporto su una soletta in c.a. in adiacenza all’edificio limitrofo. Sono quindi state installate le fotocamere collegate a delle sim telefoniche per la trasmissione delle foto ad un server e la successiva elaborazione dei dati. Ogni fotocamera è alimentata da un pannello solare installato in adiacenza ad essa, che consente il funzionamento del sistema anche in assenza di cavi elettrici.

 

 

Attività è realizzata nell’ambito del progetto Sistemi di Computer Vision per La Sicurezza Strutturale e la Protezione Civile, finanziato dalla Regione del Veneto nell’ambito del POR FESR 2014-2020, Azione 1.1.4, 3.3.1 – bando aggregazioni”, con un contributo pari a €280.410,00.